DOMANI GIORNATA DIVISA TRA NUOVI INIZI E VOGLIA DI RISCATTO

0
20

di Gianluca Zanardi

Poche cose creano assuefazione come la voglia di medaglie in periodo olimpico e anche i Giochi di PyeongChang 2018 non fanno eccezione. Tempo di voltare pagina quindi, almeno per noi spettatori, e di pensare alle gare di domani: combinata nordica e 15 km individuale femminile di biathlon.

Alpensia Ski Jumping Centre Photo: Pentaphoto / Giovanni Auletta
Alpensia Ski Jumping Centre Photo: Pentaphoto / Giovanni Auletta

Andiamo con ordine. La combinata nordica farà il suo esordio ufficiale ai XXIII Giochi Olimpici Invernali, visto che per adesso si sono svolti solo i salti di prova. In tutte e tre le sessioni dall’HS109 si è posizionato in testa il norvegese Jarl Magnus Riiber, mentre alle sue spalle ha dato segnali confortanti Akito Watabe. Gli azzurri sono più indietro ma hanno migliorato le loro posizioni nel corso delle manche. Alla fine il migliore è stato Aaron Kostner 19/o seguito da Lukas Runggaldier, l’atleta italiano che è riuscito a scalare più posizioni in classifica fino alla 26/a. Alessandro Pittin sta ancora cercando il giusto feeling con la pedana e si è posizionato al 33/o posto mentre Raffaele Buzzi si è aggirato sempre intorno alle 40/a posizione.

L’appuntamento all’Alpensia Ski Jumping Center potrà accompagnarvi durante la colazione poiché l’inizio dei salti è fissato per le 7. Alle 9.45 la combinata si sposterà invece all’Alpensia Cross-Country Skiing Center per la 10km individuale in cui si decideranno le medaglie.

Dorothea Wierer Photo: Pentaphoto / Giovanni Auletta
Dorothea Wierer
Photo: Pentaphoto / Giovanni Auletta

L’ora di pranzo di domani sarà invece all’insegna del biathlon con la 15 km individuale femminile che partirà alle 12.05. Le nostre speranze sono sempre aggrappare a Lisa Vittozzi, che ha dimostrato fin qui di essere la più in forma, Dorothea Wierer e Nicole Gontier. È lecito aspettarsi qualcosa di più soprattutto da Dorothea Wierer e dalla sua voglia di riscatto, atleta capace in passato di regalarci tante imprese ed emozioni.

Anche per domani la tavola è imbandita, non rimane che sedersi e gustarsi lo spettacolo…

Photo credit: Pentaphoto / FISI