DOVE FARE FONDO A NATALE

0
22
La pista di Riale in Val Formazza
La pista di Riale in Val Formazza

Dopo l’articolo di settimana scorsa che ha riscosso tanto successo, riproponiamo l’elenco delle località italiane dove poter far fondo nei prossimi giorni.
Attenzione: riportiamo solo le notizie che gestori di centri fondo e uffici del turismo ci hanno comunicato in risposta alla nostra richiesta di informazioni di ieri pomeriggio.

TRENTINO
Il Centro Fondo di Campo Carlo Magno è aperto con 2 km di pista, battuti sia per la tecnica classica che per lo skating. In Val di Fassa la situazione vede il Centro sci di fondo Passo San Pellegrino – Alochet con 15-35 cm di neve e l’apertura parziale centro fondo con 5 km battuti. Nell’area sci di fondo Alba di Canazei – Ciampac (25-35 cm di neve) un tracciato allestito di 2,1 km e a Mazzin – Campitello di Fassa (10-30 cm) la pista Campitello – Campestrin di 2 km. Ovviamente la situazione piste aperte è in continua evoluzione: date un’occhiata a www.fassa.com/IT/Aree-sci-di-fondo per l’aggiornamento.
In Val di Fiemme c’è un anello di un chilometro a Lago di Tesero, mentre sono aperti 3 km di piste al Centro del Fondo di Passo Lavazè (ma si sta lavorando al completamento della Pista Campiol 4 km e alla Pista Torbiera con altri 2.5 km). A Passo del Tonale, loc. Altiporto, una pista da fondo con un anello di circa 5 km (Entrata a pagamento €. 5,00. Accesso gratuito per bambini fino a 10 anni).

ALTO ADIGE
Oggi apre la Nordic Arena a Dobbiaco con un anello di mezzo chilometro, mentre a Prato Piazza/Braies (2000m) resta aperto l’anello lungo 4km per tecnica libera. Il 27 dicembre è prevista l’apertura della pista di fondo in Val Fiscalina / Sesto di un paio di chilometri. A San Cassino (Alta Badia) è aperto il Campo Scuola, circa 500 metri. Ma la notizia bella arriva dall’Alpe di Siusi dove sono aperti 23 chilometri di piste: l’intera pista Panorama, 12 km della pista Giogo e 0,5 km della pista Ritsch.
Superiamo il confine e andiamo nell’Ostirol dove nel Centro biathlon di Obertilliach ci sono 4 km e una pista in quota Dorfberg a Kartitsch di circa 10 km classic e skating

VENETO
A Sappada, nonostante l’assenza di neve naturale, è battuto un anello da 1,5 chilometro.
Da Falcade i gestori della pista Pietro Scola ci informano di 1.2 km di pista artificiale ma sono all’opera quattro cannoni per allungare il tracciato di altri 600 metri.

LOMBARDIA
Livigno rappresenta ancora la località italiana in grado di dare la massima offerta nordica con 30 km di tracciati allestiti per le due tecniche.
Ai Piani di Bobbio il centro fondo offre l’en plein con 8,5 su 8,5 chilometri allestiti.

VAL D’AOSTA
Il Centro fondo di Saint Barthélemy nel comune di Nus (AO) sarà aperto dal 26 dicembre con circa un km di pista innevata artificialmente. Info giornaliere al link del bollettino neve piste di fondo valdostane www.lovevda.it/it/neve/Saint-Barth%C3%A9lemy/F/51. La pista di fondo di Breuil Cervinia (3 km) sarà regolarmente battuta e aperta nel corso del week end.

Note per i lettori:
nel caso aveste informazioni più aggiornate o notizie di centri fondo aperti e non riportati nel suddetto articolo, siete pregati di inserire il vostro contributo nello spazio dei commenti.