A DRAMMEN E’ FESTA GRANDE PER I NORVEGESI

0
25

Podio tutto norvegese nella sprint TC di Drammen
Podio tutto norvegese nella sprint TC di Drammen

Una sprint spettacolare, densa di emozioni, incerta e avvincente: questa è Drammen! La tappa di coppa del Mondo per gli sci veloci in tecnica classica diventa una vero e proprio festival norvegese sulla neve amica. Partiamo dalla gara maschile.

Quattro norge ai primi quattro posti, con Petter Northug (senza sciolina di tenuta) a controllare agilmente la situazione in finale davanti ai connazionali Ola Vigen Hattestad, Eirik Bransdal e Finn Haagen Krogh. Federico Pellegrino, maglia rossa di leader della specialità, qualificatosi al mattino con facilità realizzando il settimo crono, va fuori ai quarti di finale per un ventiseiesimo posto conclusivo che gli consegna qualche punto, sempre utile alla fine della stagione.

“Ho avuto un piccolo problema di materiali – spiega a fine gara il poliziotto valdostano –. Il sole presente durante le qualificazioni è andato via con la partenza delle batterie, con l’ombra la neve è diventata più ghiacciata: la sciolina che avevamo scelto a quel punto non andava più bene. Peccato, può succedere in queste condizioni, sono episodi che fanno parte del gioco. Comunque sia fisicamente mi sento bene, il settimo tempo di qualifica con questo livello di partecipanti è un chiaro segnale che la forma è buona. In classifica non cambia tantissimo, se non che Northug si è dimostrato una volta l’avversario più pericoloso in chiave futura, credo sarà  una bella sfida per la conquista della Coppa. Nell’ultima sprint a tecnica classica di mercoledì prossimo a Stoccolma punto a recuperare i punti perduti oggi, poi ce la giocheremo fra Lahti e il Canada”.

Fuori invece dai trenta Maicol Rastelli (unico azzurro nella storia a salire sul podio a Drammen col terzo posto nel 2014), 34° ed escluso per appena 39 centesimi, più lontani Simone Urbani (partito a spinta) e Sergio Rigoni, penalizzato dalla rottura di un bastone.

Ora Pellegrino è a quota 405 punti nella classifica delle Sprint e approfitta dell’uscita di scena anticipata nelle qualificazioni del suo più immediato inseguitore della vigilia Sondre Fossli, che rimane fermo a quota 204. Il norvegese è stato così superato dallo stesso Northug (ora a 248) e dal francese Baptiste Gros (giunto decimo) a 205.  La classifica generale di Coppa vede sempre Martin Sundby saldamente in vetta con 1502 contro i 967 di Krogh.

Doppietta norvegese anche nella gara femminile. Mike Caspersen Falla sale sul gradino più alto del podio davanti a Ingvild Oestberg e alla russa Natalia Matveeva; a punti Greta Laurent, 27a, e Lucia Scardoni, 28a, mentre Gaia Vuerich non si è qualificata alle fasi finali. La graduatoria premia ancora Therese Johaug con 1484 punti, inseguita da Oestberg con 1274.

 

Ordine d’arrivo sprint TC maschile Drammen (Nor)
1 NORTHUG Petter Jr.      1986      NOR
2 HATTESTAD Ola Vigen      1982      NOR
3 BRANDSDAL Eirik      1986      NOR
4 KROGH Finn Haagen      1990      NOR
5 PETERSON Teodor      1988      SWE
6 PANZHINSKIY Alexander      1989      RUS
7 SKAR Sindre Bjoernestad      1992      NOR
8 NORTHUG Even      1995      NOR
9 GROS Baptiste      1990      FRA
10 EDIN Johan      1987      SWE
11 HAMILTON Simeon      1987      USA
12 JOUVE Richard      1994      FRA
13 USTIUGOV Sergey      1992      RUS
14 GAFAROV Anton      1987      RUS
15 KLAEBO Johannes Hoesflot      1996      NOR
16 KRIUKOV Nikita      1985      RUS
17 RETIVYKH Gleb      1991      RUS
18 SVENSSON Oskar      1995      SWE
19 STRANDVALL Matias      1985      FIN
20 HARVEY Alex      1988      CAN
21 JYLHAE Martti      1987      FIN
22 HEDIGER Jovian      1990      SUI
23 RISETH Fredrik      1995      NOR
24 HAKOLA Ristomatti      1991      FIN
25 EISENLAUER Sebastian      1990      GER
 26 PELLEGRINO Federico      1990      ITA
27 AUNE Paal Troean      1992      NOR
28 VALJAS Len      1988      CAN
29 DEVJATIAROV Mikhail Jun.      1985      RUS
30 BAKKEN Timo Andre      1989      NOR
 34 RASTELLI Maicol      1991      ITA 
 48 URBANI Simone      1992      ITA 
 68 RIGONI Sergio      1986      ITA
Ordine d’arrivo sprint TC femminile Drammen (Nor)
1 FALLA Maiken Caspersen 1990      NOR
2 OESTBERG Ingvild Flugstad 1990      NOR
3 MATVEEVA Natalia      1986      RUS
4 PARMAKOSKI Krista      1990      FIN
5 WENG Heidi              1991      NOR
6 NILSSON Stina      1993      SWE
7 LAMPIC Anamarija      1995      SLO
8 INGEMARSDOTTER Ida      1985      SWE
9 EIDE Mari              1989      NOR
10 GJEITNES Kari Vikhagen      1985      NOR
11 NOUSIAINEN Mona-Liisa      1983      FIN
12 HARSEM Kathrine Rolsted      1989      NOR
13 DIGGINS Jessica      1991      USA
14 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt      1987      NOR
15 KOVALEVA Polina      1993      RUS
16 DOTSENKO Anastasia      1986      RUS
17 RAZINGER Nika      1993      SLO
18 BJORNSEN Sadie      1989      USA
19 CALDWELL Sophie      1990      USA
20 OEBERG Jennie      1989      SWE
21 KOLB Hanna      1991      GER
22 VEDENINA Daria      1991      RUS
23 HAGA Ragnhild      1991      NOR
24 SOEMSKAR Linn      1989      SWE
25 SOBOLEVA Elena      1992      RUS
26 RINGWALD Sandra      1990      GER
 27 LAURENT Greta      1992      ITA 
 28 SCARDONI Lucia      1991      ITA
29 SHAPOVALOVA Evgenia      1986      RUS
30 NORDSTROEM Maria      1991      SWE
 34 VUERICH Gaia      1991      ITA

 

Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo è fissato a Oslo, sulla collina di Holmenkollen: sabato 6 febbraio si disputa una 50 km a tecnica classica con partenza massa (presenti Francesco De Fabiani e Dietmar Noecker), seguita domenica 7 dalla 30 km femminile con Virginia De Martin.