KLAEBO-DAHLQVIST DI NUOVO DAVANTI A TUTTI. LAURENT SI FERMA IN SEMIFINALE.

0
36

Italiani in difficoltà a Davos, dove si qualificano alle fasi finali solo 3 atleti, Pellegrino, Laurent e Ganz.

Giornata priva di emozioni per i nostri atleti impegnati nella sprint in tecnica libera a Davos, in Svizzera. Federico Pellegrino, qualificatosi con il terzo tempo, è rimasto escluso nei quarti, al termine di una batteria molto incerta, in cui il 31enne del Gruppo Sportivo Fiamme Oro ha visto sfuggire la qualificazione per 20 centesimi, con i primi due posti a favore di Havaard Taugboel e Richard Jouve, che già avevano beffato l’italiano nei quarti a Lillehammer. Nella finale per il podio il favoritissimo Klaebo gestisce la situazione e vince davanti al russo Ustiugov e al francese Jouve.

In mattinata avevano mancato la qualificazione Francesco De Fabiani, il quale ha mancato di poco la promozione con il 33simo tempo, più lontani Michael Hellweger quarantaquattresimo, Simone Mocellini 53esimo, Giovanni Ticco 54esimo e Francesco Manzoni 63esimo.

Nella categoria femminile, Greta Laurent si è battuta alla grande sino in semifinale. La valdostana ha dato segnali di crescita, superando nuovamente le qualificazioni ed un turno nella fase finale. Si è fermata ai quarti invece la trentina Caterina Ganz, mentre non avevano superato la prima selezione Elisa Brocard 32esima, Nicole Monsorno 39esima e Cristina Pittin 49esima. La vittoria è andata alla fuoriclasse svedese Maja Dahlqvist, alla terza vittoria su 3, confermando il dominio in questo avvio di stagione. Secondo posto per la svizzera Nadine Faehndrichs davanti alla slovena Anamarija Lampic. Classifica generale che vede Frida Karlsson al primo posto 340 punti, seconda la Dahlqvist a 332 e terza Rosie Brennan a 278.

Il programma gare del weekend continuerà domenica 12 dicembre con la 10 km a tecnica libera femminile e la 15 km a tecnica libera maschile, in programma alle 11.40 e 14.00. Entrambe le giornate di gara saranno visibili in diretta su Raisport ed Eurosport.