LA SCHWALBE TOUR TRANSALP OGGI A LIVIGNO

0
49
I gemelli Bormiolini a Livigno

La terza tappa della Schwalbe Tour Transalp, la gara di bici che attraversa le Alpi, è arrivata oggi a Livigno dopo essere partita questa mattina da Davos (Ch). La corsa, a cui partecipano 1200 biker, è partita il 28 giugno da Sonthofen (Ger) e terminerà il 4 luglio ad Arco di Trento (Ita). In gara squadre composte da due corridori, che percorreranno 884 km per 10.132 mt di dislivello. Livigno è presente con il Team Livigno composto da Nicolas e Thomas Bormolini, i gemelli fondisti, che non disdegnano le due ruote. Nella prima tappa i gemelli Bormolini sono arrivati sesti, nella seconda decimi e oggi hanno concluso la prova sul traguardo di Livigno in settima posizione.

Quella di Davos-Livigno è stata una tappa dura – hanno dichiarato all’arrivo Nicolas e Thomas Bormolini – I 3000 metri di dislivello si sono fatti sentire, anche se il fatto di vivere e allenarsi a Livigno ci ha aiutati molto e ci ha dato una marcia in più rispetto ad altri atleti. E’ sempre un piacere concludere una tappa con l’arrivo nel proprio paese, i Livignaschi ci conoscono bene e ci supportano. Al taglio del traguardo erano tutti lì ad attenderci, la nostra famiglia, gli amici, è stata una grande emozione. Domani sarà un’altra tappa piuttosto dura, ma noi ce la metteremo tutta”.

“Ospitare una tappa del Schwalbe Tour Transalp – ha detto Luca Moretti, presidente di APT Livigno – per Livigno è un’ulteriore conferma dell’impegno sul fronte del ciclismo, sia che si tratti di bici da strada che di mountain-bike. Siamo in una posizione privilegiata, in mezzo ai grandi passi alpini e in un contesto territoriale di assoluta bellezza, che rende ancora più attrattiva la nostra località per chi fa turismo in sella e per chi cerca la quota di Livigno per allenarsi”.