L’ELITE DEL FONDO INTERNAZIONALE A DOBBIACO NEI PROSSIMI GIORNI

0
29
L'arrivo della Dobbiaco-Cortina "alternativa" è previsto alla Nordic Arena

Partenza tour de ski
La partenza della tappa di Dobbiaco in tecnica classica (2015)

Tra pochi giorni ritorna a Dobbiaco l’élite del fondo mondiale. Venerdì 6 gennaio la Nordic Arena ospiterà una frazione del Tour de Ski, mentre il 14 e 15 gennaio sarà teatro di una sprint e una team sprint di Coppa del Mondo.

Ad aprire il programma internazionale in Alta Pusteria sarà dunque la tappa di Tour de Ski del 6 gennaio, che vedrà impegnati, in una 10 km maschile ed una 5 km femminile in tecnica libera, i più grandi campioni del circuito. Non si presenterà al via l’altoatesino Dietmar Nöckler, che ha lasciato il Tour de Ski dopo la seconda tappa.

Il weekend successivo, dal 14 al 15 gennaio, i campioni dello sci di fondo si ritroveranno a Dobbiaco per una sprint e una team sprint di Coppa del mondo. Le due sprint sono gare che sorridono agli atleti azzurri, in maniera particolare a Federico Pellegrino, che nella passata stagione ha vinto la Coppa del mondo sprint.

Oltre alle gare di Coppa del mondo andranno in scena in Alta Pusteria altri due eventi sportivi, ovvero la Pustertaler Skimarathon e la Dobbiaco-Cortina. La Pustertaler andrà in scena regolarmente il 7 gennaio, non si potrà però svolgere sul tracciato originario di 60 chilometri. Si corre, invece, su tracciato ridotto di circa 35 chilometri. La 40° edizione della Dobbiaco-Cortina è in programma l’11 e il 12 febbraio. Le iscrizioni per la gara sono aperte fino all’8 febbraio.

 

 

Il programma gare a Dobbiaco

Tour de Ski
6 gennaio 2017: 10 km maschile (ore 10.45), 5 km femminile (ore 13)
Pustertaler Ski-Marathon
7 gennaio 2017: 35 km
Coppa del mondo FIS Cross Country 
14 gennaio 2017: qualificazioni sprint (ore 11.45), finale sprint (ore 14.15)
15 gennaio 2017: semifinale team sprint (ore 13), finale team sprint (ore 15)
Dobbiaco – Cortina 
11 febbraio 2017: 50 km tecnica classica
12 febbraio 2017: 30 km tecnica libera