È L’ORA DELLA PUSTERTALER SKI MARATHON. MAURO BRIGADOI CERCA IL BIS.

0
25
L'arrivo vincente di Mauro Brigadoi

La 40a edizione della granfondo sugli sci di maggior tradizione in Alto Adige si svolgerà sabato 7 gennaio. Partenza da Braies/Ferrara e arrivo a Sesto: 35 i chilometri in programma. La gara costituirà l’esordio del circuito MasterTour. 

L'arrivo vincente di Mauro Brigadoi
L’arrivo vincente di Mauro Brigadoi

Tutto pronto per la 40a edizione della Pustertaler ski marathon, la gran fondo di maggior tradizione in Alto Adige che costituirà anche il primo appuntamento con le granfondo italiane del 2017, nonché l’esordio del Master Tour, il circuito che raccoglie sotto un unico tetto alcune delle più belle e partecipate gare “long distance” del nord Italia.

La Pustertaler ski marathon andrà in scena sabato 7 gennaio. Come già annunciato nei giorni scorsi, a causa della scarsità dell’innevamento il tracciato sarà ridotto: non si gareggerà quindi sul tracciato di 60 chilometri bensì su un percorso di 35 chilometri. Alfred Prenn e i suoi collaboratori hanno lavorato intensamente per far sì che la quarantesima edizione della Pustertaler si disputasse, nonostante la neve si sia fatta e si stia facendo ancora desiderare. La partenza è confermata da Braies/Ferrara per le 9, l’arrivo è posto a Sesto.

Le iscrizioni hanno raggiunto quota 400 ma numerose sono quelle che continuano ad arrivare in queste ore.

Al vi ci sarà il vincitore dell’edizione 2016, Mauro Brigadoi: il trentino, che lo scorso anno sul rettilineo d’arrivò batté Giorgio Di Centa, è alla ricerca del bis. Dovrà guardarsi da un altro iscritto eccellente: si tratta del ceko Stanislav Řezáč, vincitore di numerose granfondo oltre che della Fis Marathon Cup nel 2005 e nel 2012.  È stata annullata, per mancanza di neve, la Puschtra Mini, la gara dedicata ai ragazzi che si sarebbe dovuta disputare in notturna nella serata del 6 gennaio.

Per eventuali ulteriori informazioni si può consultare il sito ufficiale della manifestazione, www.ski-marathon.com.