MICHAEL GALASSI E IRIS DE MARTIN PINTER VINCONO IL TROFEO BODY EVIDENCE

0
66

Si è svolto domenica 24 ottobre il Trofeo Body Evidence, gara promozionale di skiroll in tecnica classica proposta da Body Evidence fitness center in collaborazione con lo Sci club Orsago.

La gara, svoltasi a Mezzomonte di Polcenigo(PN), ha fatto registrare il record di partecipazione: ben 178, provenienti da Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna, i concorrenti che si sono sfidati, in tecnica classica. Un centinaio quelli delle categorie assolute che hanno gareggiato sulla distanza di 5.8 chilometri, con 450 metri di dislivello, con il via dalla frazione di Coltura e l’arrivo a Mezzomonte. Un’ottantina i protagonisti delle categorie giovanili che si sono confrontati su un percorso ridotto (1 chilometro per Baby e Cuccioli, 2.5 chilometri per Ragazzi e Allievi) e con partenza in linea.

Per quanto riguarda la gara assoluta maschile, la vittoria è andata al friulano dello Sci club Orsago – Ski team Body Evidence Michael Galassi, che ha vinto con il tempo di 20’59”35. Per l’atleta nazionale di skiroll si tratta del secondo successo dopo quello del 2017. In seconda e terza posizione, rispettivamente, il bellunese Lorenzo Busin (Sottozero, 22’14”81) e il pordenonese Marco Gaudenzio (Lice Bachmann Tarvisio, 22’20”93).

Tra le donne si  è imposta la giovanissima Iris De Martin Pinter, bellunese di Padola di Comelico Superiore e azzurra della squadra Juniores dello sci di fondo. La classe 2004, aggregata al Centro sportivo Carabinieri, ha confermato il pronostico trionfando come aveva fatto anche lo scorso anno, chiudendo la propria fatica in 26’22”59. A completare il podio sono state la vicentina Elisa Segafredo (Sci club Gallio, 27’37”21) e la friulana Aurora Baron (Us Aldo Moro, 28’43”98).

Da quest’anno, il Trofeo Body Evidence in tecnica classica di Mezzomonte ha dato vita a una speciale classifica combinata con il Trofeo Body Evidence in tecnica libera che si è disputato a Castello Roganzuolo, nel Trevigiano, nel mese di giugno.