KARIN OBERHOFER PARLA DA RAMSAU

0
30
Karin Oberhofer con la medaglia mondiale

Karin Oberhofer con la medaglia mondiale
Karin Oberhofer con la medaglia mondiale

Prosegue in mezzo alla nebbia il raduno delle squadre di Coppa del mondo e gruppo A di biathlon a Ramsau che proseguirà sino a giovedì. E’ la prima volta in stagione che il team guidato dall’allenatore responsabile Patrick Oberegger si cimenta sulla neve e i ragazzi non hanno voluto perdere l’occasione per sfruttare al meglio questa opportunità nonostante le condizioni climatiche non siano particolarmente agevoli. Karin Oberhofer, brillante protagonista dell’anno passato dei Mondiali di Kontiolahti con due medaglie di bronzo nella mass start e in staffetta al fianco di Lisa Vittozzi, Nicole Gontier e Dorothea Wierer, oltre al decimo posto nella classifica generale di Coppa del mondo a cui hanno contribuito due podi, è pronta per una nuova sfida che giunge proprio all’apice della sua carriera.

“Effettivamente il meteo sta un condizionando questi giorni, ma ciò che importa è che le condizioni della neve sono buone – racconta la trentenne alpina di Feldthurns -. Al mattino sfruttiamo la pista sul ghiacciaio lunga circa 4,5 km, al pomeriggio invece passiamo sugli skiroll. L’obiettivo è fare ancora quantità, per quello che mi riguarda l’obiettivo in vista della nuova staigone sarà quello di continuare a migliorarmi. Le occasioni non mancheranno con gli appuntamenti di Coppa e i Mondiali di Oslo, l’importante sarà continuare a crescere di rendimento e imparare, dando sempre il massio in ogni gara”.