10 KM FEMMINILE DI ÖSTERSUND: PODIO ALLE NORDICHE

0
29
Le vincitrici della 10 km di Oestersund (SWE). (Photo: NordicFocus)
Le vincitrici della 10 km di Oestersund (SWE). (Photo: NordicFocus)

L’ATLETA DI CASA CHARLOTTE KALLA SI AGGIUDICA LA 10 KM IN SKATING DI ÖSTERSUND. MARINA PILLER É 27a

É l’atleta di casa Charlotte Kalla, ad aggiudicarsi la vittoria della 10 km in tecnica libera che si è corsa oggi ad Östersund, in occasione dell’appuntamento svedese di Coppa del Mondo. Completano il podio, riservato interamente alle nordiche, due atlete norvegesi che sui primi 3 gradini sono già salite più e più volte questa stagione: si tratta delle imbattibili Marit Bjorgen e Therese Johaug. L’unica italiana ad arrivare in zona punti, nella prova di Östersund,  è Marina Piller.

Dopo ben 5 anni dall’ultimo trionfo in Coppa del Mondo, avvenuto nel Marzo 2010, oggi è arrivata una strepitosa vittoria per Charlotte Kalla, che non gareggiava dall’appuntamento di Davos. L’atleta svedese ha mostrato di godere di un’ottima forma fisica, oggi ad Östersund, dominando l’intera gara e tagliando il traguardo per prima, con il tempo di 23’26”.

“Ci si sente bene a vincere ancora una prova di Coppa del Mondo” – commenta alla fine e poi aggiunge – “Il pubblico qui a Östersund è stato davvero caloroso. Conosco molto bene questo tracciato ed oggi mi sentivo molto forte; inoltre, il 15 febbraio è un giorno speciale per me. A Vancouver vinsi l’oro proprio questo giorno, lo scorso anno a Sochi vincemmo la staffetta proprio il 15 febbraio, ed oggi la vittoria di Coppa del Mondo. Martedì andrò a Falun per preparare la prova allo Skiathlon.”

Come già anticipato, completano il podio altre due atlete nordiche che stanno facendo parecchio parlare di sé, durante questa stagione agonistica. Si classifica 2a, ad oltre 36” dalla Kalla, la fortissima Marit Bjorgen che mantiene comunque la leadership di Coppa del Mondo. Sul 3° gradino sale invece la giovane Therese Johaug, a 53” dall’avversaria svedese.

Debora Agreiter, impegnata nella 10 km di Oestersund (SWE). (Photo: NordicFocus)
Debora Agreiter, impegnata nella 10 km di Oestersund (SWE). (Photo: NordicFocus)

Per le azzurre, nemmeno oggi arrivano grandi risultati. Infatti, una sola atleta riesce ad arrivare in zona punti e si tratta di Marina Piller, che chiude 27a. Ancora più staccate le altre, con Debora Agreiter 41a, Ilaria Debertolis 51a e Lucia Scardoni 61a.

L’appuntamento ora è per Falun e per la prima gara dei Mondiali, la sprint in tecnica classica che si svolgerà giovedì 19 febbraio. Com’è facilmente immaginabile, la donna da battere sarà Marit Bjørgen, agguerritissima atleta norvegese che darà del filo da torcere alle connazionali Østberg e Falla, così come alla svedese Nilsson.