PROWINTER SI CONFERMA UN APPUNTAMENTO IMPERDIBILE

0
21

_MG_8956Prowinter_2015___MarcoParisiLa quindicesima edizione di Prowinter si è conclusa sabato a Bolzano, al termine di una tre giorni completamente dedicata alla presentazione delle ultime novità riferite al settore del noleggio e dei servizi per gli sport invernali, forum, dibattiti e premiazioni.

Prowinter ha registrato 5.400 visitatori, in linea con i risultati delle scorse edizioni, anche se quest’anno per motivazioni logistiche la fiera si è svolta di sabato, giornata un po’ anomala per Prowinter, dal prossimo anno la fiera ritornerà come sempre da mercoledì a venerdì – commenta Reinhold Marsoner, Direttore di Fiera Bolzano SpA -. La nostra è una fiera ad alto profilo tecnico, per addetti del settore, con un’offerta espositiva unica nel suo genere in Europa. Riteniamo che il nostro prodotto sia stato definito in maniera molto precisa, e i nostri sforzi sono premiati dal fatto che gli espositori ci scelgono ogni anno; nonostante la crisi che investe oggi l’economia nazionale, questa fiera rimane un imperdibile appuntamento a fine stagione“.

Dall’indagine condotta da Fiera Bolzano su un campione di 277 visitatori di Prowinter, il 62,2% reputa  la fiera “buona” nel complesso, mentre il 20,7% la considera “molto buona” e il 95% afferma di voler ritornare alla prossima edizione. Il 60% degli intervistati dichiarano di essere assidui frequentatori della fiera nel corso delle sue edizioni e il 92,5% del campione ritiene ideale il periodo viene organizzata Prowinter; il 74% visita Prowinter per raccogliere informazioni su materiali, prodotti e novità del settore. Il 26% dei visitatori opera nel settore del noleggio e della manutenzione di attrezzatura sportiva, il 28% gestisce scuole di sci e snowboard, il 19% rappresenta sci/snowboard club, il 14% il settore del commercio di articoli sportivi.

Come ogni anno Prowinter si conferma un imperdibile appuntamento per tutti gli operatori del settore invernale e questo è stato confermato dai numerosi atleti internazionali presenti come Tina Maze e Peter Fill, ma anche Federica Sosio ed Henri Battilani, dopo aver conquistato la medaglia d’oro – rispettivamente in superG ed in discesa – ai Campionati del Mondo Juniores. Significativa anche la visita del presidente della FISI, Flavio Roda, e del Presidente del CONI, Giovanni Malagò, e interessante la presenza di Valerio Staffelli, inviato di punta di Striscia la Notizia, storico collaboratore della rivista Sciare Magazine e grande appassionato degli sport invernali dai più tradizionali al nuovo trend dello scialpinismo. Grande soddisfazione anche per le 220 aziende espositrici, che durante i tre giorni di fiera hanno presentato ai visitatori i propri prodotti e le ultime novità del proprio settore di attività. Intanto si pensa già al prossimo anno: la prossima edizione è in programma dal 6 al 8 aprile 2016.