USTIUGOV E WENG VINCONO IL TOUR DE SKI. DE FABIANI 14°

0
48
Heidi Weng (foto Newspower)

Il podio maschile (foto FIS Cross Country)
Il podio maschile (foto FIS Cross Country)

Nessuno è stato in grado di impensierire Sergey Ustiugov, padrone assoluto del Tour de Ski e triofatore sul traguardo del Cermis, sul quale ha combattuto con tutta la propria forza, mantenendo o quasi il vantaggio accumulato sul più diretto rivale, il norvegese Martin Sundby, secondo a 1’02″9. Terzo lo svizzero Dario Cologna che regola nel finale un rimontante Maurice Magnificat (miglior tempo di giornata) in un duello fino all’ultima curva. La strategia di Sundby non ha funzionato: il norvegese ha provato ad accorciare le distanze nella prima parte della Final Climb, ha recuperato qualche secondo, ma all’attacco della salita del Cermis Ustiugov ha innestato un passo che gli avrebbe permesso di arrivare fino al traguardo senza mai permettere al norvegese di mettere in discussione la sua leadership.

Scivola di qualche posizione Francesco De Fabiani, partito dal decimo posto per cercare di risalire posizioni. Ma il valdostano, che nella prima parte della frazione aveva anche recuperato una posizione, ha poi pagato sulla terribile salita finale e concludere al 14° posto finale, comunque un buon risultato per il fondista azzurro, che cercava la top 10, sfuggita per poco. “Questo genere di salita non fa proprio per me, mi si sono induriti i polpacci e non sono più riuscito a muovermi. Ho cercato anche di cambiare il movimento ma non è servito a niente. Finisco un Tour fatto di alti e bassi, adesso è tempo di cominciare a pensare ai Mondiali finlandesi”. Chiude al 28° posto e raccoglie punti importanti per il morale Giandomenico Salvadori, mentre è 39° Maicol Rastelli.

Dietro a Magnificat, i migliori tempi di giornata sono quelli di Matti Heikkinen, quinto nel Tour, e di Hans Holund, che chiude al nono posto finale.

Il podio femminile (foto Newspower)
Il podio femminile (foto Newspower)

Non sono bastate le quattro tappe vinte alla svedese Stina Nilsson per aggiudicarsi il trofeo finale. Una Heidi Weng in grande forma ha preso d’assalto nell’ultima, tremenda tappa tappa del Tour, la svedese, superandola e staccandola nettamente per concludere vincendo la Final Climb ed il Tour. E Nilsson, 18a oggi, è stata superata anche dalla finlandese Krista Parmakoski, ma ha conservato una meritatissima terza piazza, messa in discussione, negli ultimi metri del Cermis, da una arrembante Ingvild Oestberg, sesta nella tappa odierna, è arrivata a solo dieci secondi dalla svedese.

Primo Tour de Ski quindi per la norvegese Heidi Weng che ha approfittato nel migliore dei modi dell’assenza delle due rivali-compagne di squadra, Marit Bjoergen e Therese Johaug, per conquistare il primo grande trofeo della carriera.

Le italiane chiudono in crescendo: la migliore nella classifica finale è Ilaria Debertolis, 19a e 13a di giornata. “È stata una giornata dura ma positiva  spiega la trentina – concludo questa esperienza con la conferma che sto crescendo e con qualche rammarico per un paio di tappe che avrebbero potuto andare meglio, ma guardiamo alle prossime settimane che ci possono regalare altre soddisfazioni”. Alle sue spalle una positiva Elisa Brocard con il 21° posto finale e il 14° tempo nella Final Climb, mentre è 24a Virginia De Martin Topranin e 29a è Giulia Stuerz.

Dietro alla Weng, la classifica di giornata vede sul podio l’americana Elisabeth Stephen e la finlandese Kerttu Niskanen.

In classifica generale Weng di Coppa sale a 1351 punti contro i 1043 di Oestberg e i 1032 di Parmakoski, Debertolis è 19sima con 201.

 

Classifica finale Tour de Ski
1         WENG Heidi      1991      NOR       33:53.5             33:34.3     (1)
2         PARMAKOSKI Krista      1990      FIN       35:30.5      +1:37.0      34:36.6     (7)
3         NILSSON Stina      1993      SWE       35:47.9      +1:54.4      35:47.9     (18)
4         OESTBERG Ingvild Flugstad      1990      NOR       35:57.8      +2:04.3      34:34.5     (6)
5         DIGGINS Jessica      1991      USA       37:02.5      +3:09.0      35:06.0     (11)
6         NISKANEN Kerttu      1988      FIN       38:11.7      +4:18.2      34:20.3     (3)
7         KYLLOENEN Anne      1987      FIN       38:21.2      +4:27.7      34:34.4     (5)
8         VON SIEBENTHAL Nathalie      1993      SUI       38:33.0      +4:39.5      35:02.6     (10)
9         STADLOBER Teresa      1993      AUT       38:37.6      +4:44.1      34:24.0     (4)
10         TCHEKALEVA Yulia      1984      RUS       38:52.2      +4:58.7      35:35.6     (16)
11         KALLA Charlotte      1987      SWE       39:20.5      +5:27.0      35:32.6     (15)
12         MONONEN Laura      1984      FIN       39:58.3      +6:04.8      34:50.3     (8)
13         BOEHLER Stefanie      1981      GER       40:10.0      +6:16.5      34:57.5     (9)
14         STEPHEN Elizabeth      1987      USA       40:39.1      +6:45.6      34:12.5     (2)
15         FESSEL Nicole      1983      GER       40:57.9      +7:04.4      36:27.0     (24)
16         SLIND Silje Oeyre      1988      NOR       41:14.6      +7:21.1      35:17.1     (12)
17         SAARINEN Aino-Kaisa      1979      FIN       41:31.7      +7:38.2      35:37.2     (17)
18         HARSEM Kathrine Rolsted      1989      NOR       41:37.1      +7:43.6      37:25.2     (27)
19         DEBERTOLIS Ilaria      1989      ITA       42:07.6      +8:14.1      35:17.2     (13)   
20         KALSINA Polina      1989      RUS       42:22.1      +8:28.6      36:19.8     (21)
21         BROCARD Elisa      1984      ITA       42:36.1      +8:42.6      35:29.1     (14)     
22         SOBOLEVA Elena      1992      RUS       43:10.4      +9:16.9      36:16.0     (19)
23         WIKEN Emma      1989      SWE       43:19.7      +9:26.2      36:26.1     (22)
24         DE MARTIN TOPRANIN Virginia      1987      ITA       43:27.8      +9:34.3      36:16.1     (20)     
25         SETTLIN Evelina      1992      SWE       43:39.6      +9:46.1      37:07.6     (26)
26         GUSCHINA Mariya      1989      RUS       45:19.1      +11:25.6      36:59.5     (25)
27         NORDSTROEM Maria      1991      SWE       45:57.2      +12:03.7      38:08.1     (30)
28         BRENNAN Rosie      1988      USA       46:53.4      +12:59.9      36:26.6     (23)
29         STUERZ Giulia      1993      ITA       47:45.4      +13:51.9      37:34.6     (28)     
30         ZHAMBALOVA Alisa      1994      RUS       49:07.0      +15:13.5      38:51.3     (31)
31         TSAREVA Olga      1990      RUS       52:15.9      +18:22.4      37:45.7     (29)