WIERER INARRESTABILE: TERZO PODIO IN COPPA DEL MONDO DELLA STAGIONE A RUHPOLDING

0
25
wierer livigno
Dorothea Wierer sostenuta da Livigno

L’influenza dei giorni scorsi ormai è un ricordo, i segni sono inesistenti, il podio, ormai costantemente obiettivo di Dorothea Wierer è una realtà anche a Ruhpolding. Per la terza volta, l’azzurra sale sul terzo podio individuale stagionale in Coppa del Mondo nella pursuit di tedesca, gara alla quale si presentava con buone carte da giocare in seguito al sesto posto della sprint. Pensare che sembrava tutto perso al secondo poligono, quando Wierer commetteva un errore che la relegava a oltre 50 secondi dalle migliori. Meno grave il secondo errore, nell’ultimo poligono dove hanno sbagliato quasi tutte tranne Laura Dahlmeier, che con un imperioso finale ha superato la ceca e leader di classifica di Coppa, Gabriela Soukalova, andando a vincere con il tempo di 32’35″9. La ceca le è rimasta alle spalle per 7″3, mentre Wierer ha controllato il gruppone delle rimontanti mantenendo agevolmente la terza posizione a 53″6 dalla vincitrice.

Un podio che sa già di grande esperienza per Dorothea, un podio molto importante per la classifica e per il morale. Un podio, il quarto in carriera, che conferma come Wierer si trovi particolarmente a suo agio nella pursuit. “Tiro fuori le migliori prestazioni quando sono reduce dall’influenza – dice sorridendo la finanziera altoatesina -. Scherzi a parte, sono arrivata in pista un po’ spaventata perchè oggi ha nevicato e su questa neve chi è un po’ più pesante come me fatica, invece tutto è funzionato a meraviglia. La gara è andata via abbastanza liscia, non mi sono nemmeno accorta di essere terza fino a quando gli allenatori non mi hanno avvisato sulla salita finale. La condizione non è certamente la migliore in considerazione dell’influenza dei giorni scorsi, però questo podio vale tanto, anche perchè abbiamo preparato un programma che dovrebbe portarmi al massimo della forma per i Mondiali di Oslo di inizio marzo. Adesso sono tornata al quarto posto in classifica generale, la tengo sempre sotto controllo ma fino a un certo punto perchè si fa in fretta a bucare due gare e perdere tanto terreno”. 

Le altre azzurre: Karin Oberhofer è sedicesima, 39a Alexia Runggaldier e 41a Federica Sanfilippo.

Dopo l’abbuffata di podi nella sprint di venerdì, la Norvegia rimane a secco nella pursuit maschile vinta da Simon Eder. L’austriaco, partito col pettorale 6, sbaglia un colpo nella serie iniziale, poi è perfetto dal poligono e acon una grande prova sugli sci taglia il traguardo a braccia alzate davanti al francese Martin Fourcade (condannato da due errori) e al ceco Michal Slesingr, mentre Tarjei Boe è soltanto quarto ed Emil Svendsen quinto. Giornata senza squilli per i due <strong>azzurri</strong> qualificati: Thomas Bormolini ha concluso 46simo, mentre Lukas Hofer non è andato oltre la 52sima posizione.

In classifica generale Fourcade sale a 481 punti contro i 394 di Svendsen e i 360 di Boe.

 

Ordine d’arrivo pursuit maschile Ruhpolding (Ger)
1. Simon Eder (Aut) 1 33’19″1
2. Martin Fourcade (Fra) 2 +4″2
3. Michal Slesingr (Cze) 0 +5″1
4. Tarjei Boe (Nor) 3 +8″0
5. Emil Svendsen (Nor) 2 +26″2
6. Nathan Smith (Can) 1 +45″0
7. Johannes Boe (Nor) 4 +45″1
8. Ondrej MOravec (Cze) 2 +50″0
9. Evgeniy Garanichev (Rus) 1 +51″8
10. Dmytro Pidruchnyi (Ucr) 1 +52″7
46. Thomas Bormolini (Ita) 6 +3’52″9
52. Lukas Hofer (Ita) 4 +4’46″5

 

Ordine d’arrivo pursuit CdM Ruhpolding (Ger)
1 DAHLMEIER Laura GER 0:03 0 0 1 0 1 32:35.9
2 SOUKALOVA Gabriela CZE 0:00 0 0 0 1 1 +7.3
3 WIERER Dorothea ITA 0:23 0 1 0 1 2 +53.6
4 ECKHOFF Tiril NOR 1:05 1 0 2 0 3 +57.3
5 DORIN HABERT Marie FRA 0:53 1 0 0 1 2 +57.5
6 FIALKOVA Paulina SVK 0:56 0 0 0 1 1 +1:01.0
7 VITKOVA Veronika CZE 0:36 0 1 1 1 3 +1:15.0
8 DZHIMA Yuliia UKR 0:35 0 0 1 0 1 +1:19.3
9 HILDEBRAND Franziska GER 0:00 1 0 1 2 4 +1:24.3
10 PIDHRUSHNA Olena UKR 0:32 0 0 1 1 2 +1:27.8
11 PODCHUFAROVA Olga RUS 0:22 0 0 0 1 1 +1:32.0
12 HAUSER Lisa Theresa AUT 1:27 0 0 0 0 0 +1:42.5
13 MAKARAINEN Kaisa FIN 0:02 0 1 2 2 5 +1:52.1
14 GEREKOVA Jana SVK 1:15 0 0 0 0 0 +1:55.9
15 DUNKLEE Susan USA 0:45 0 0 2 1 3 +2:04.1
16 OBERHOFER Karin ITA 1:36 0 0 1 1 2 +2:04.2 
39 RUNGGALDIER Alexia ITA 2:20 0 0 0 0 0 +3:31.7 
41 SANFILIPPO Federica ITA 1:37 1 2 2 0 5 +3:44.2